Atzara

Nuoro, abbattuto pino di Grazia Deledda

Il pino di Grazia Deledda alla periferia di Nuoro, sotto il quale la scrittrice premio Nobel si rifugiava per scrivere e meditare, è stato abbattuto dagli operai del Comune. Un intervento necessario, perchè l'albero è stato colpito da varie necrosi: ora è stato collocato a pochi passi dal sito di origine con l'obiettivo di realizzare un monumento naturale permanente. Una scelta sofferta, ma la pianta era da anni a rischio caduta a causa del suo deterioramento. Numerosi funghi, infatti, avevano aggredito la struttura del pino fino alla cancrena che ne ha provocato la pericolosità. Così, dopo i controlli effettuati dal fitopatologo dell'Università di Nuoro, Bruno Scanu, che ha constato la morte della pianta, i dirigenti comunali del settore Verde Pubblico hanno deciso per l'abbattimento. Ma il pino, opportunamente trattato con impregnate e vernice, avrà una nuova vita: attorno saranno sistemati dei paletti di delimitazione per iniziare i lavori di quello che è destinato a diventare un monumento naturale permanente. "Un luogo - spiega l'assessora Eleonora Angheleddu - per valorizzare la figura di Grazia Deledda e l'area verde circostante grazie alla fattiva collaborazione dell'associazione Orthobenessere e degli abitanti del quartiere". Il progetto esiste già: "Il pino di Grazia Deledda, intervento di recupero, salvaguardia e restauro di un luogo deleddiano".(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie